Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Il Giornalismo nel conflitto, fra guerra e informazione

Maggio 28 @ 18:00 - 20:30

Evento in collaborazione con Yaku e Radiocura – si terrà anche in caso di pioggia

FRA GUERRA IBRIDA E LIBERTÀ DI LIBERTÀ DI PENSIERO , IL RUOLO DELL’INFORMAZIONE INDIPENDENTE: UN BENE COMUNE E UN VALORE DELLE DEMOCRAZIE E DEI TERRITORI

Intervengono:
  • Christian Elia – condirettore di Q Code Mag, giornalista esperto di conflitti armati e sociali
  • Ekaterina Ziuziuk – presidente di Articolo21 del Trentino Alto Adige e dell’Associazione Bielorussi In Italia Supolka
  • Paola Rosà – coordinatrice del Media Freedom Resource Centre gestito da Obc Transeuropa

Moderano: Francesca caprini – Yaku.Eu e Mattia Pelli – Radiocura

Dopo due anni caratterizzati dall’esplosione del fenomeno dell’ infodemia – la circolazione di una quantità eccessiva di informazioni– legato alla pandemia da Coronavirus Covid19, siamo oggi alle prese con una quotidiana narrazione di guerra a causa del conflitto russo – ucraino: un’informazione di conflitto che tende a cedere alla propaganda bellicista e a narrare verità artefatte.

Dall’altra, un fronte sempre più variegato ed ampio di giornalismi indipendenti argina e combatte la perdita di democrazia e la criminalizzazione della società, costruendo un panorama antitetico alla stampa “embedded” e contribuendo alla resistenza dei popoli e dei territori.
Un giornalismo nel conflitto, che spesso richiede costi altissimi in termini di integrità, sicurezza, e della vita stessa.

Dettagli

Data:
Maggio 28
Ora:
18:00 - 20:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

Organizzatore

Centro Sociale Bruno

Luogo

Labsop
Lungadige S. Nicolo', 4
Trento, 38122 Italia
+ Google Maps